“DANTE: IL CORAGGIO DI ASSUMERE IL PROPRIO DESTINO”

Giovedì 18 novembre 2021 ore 21 – Teatro di Mirano
La Città a Teatro 2021/2022

MONI OVADIA
Dante: il coraggio di assumere il proprio destino

Lectura Dantis – canto XXVI dell’Inferno –  con musiche dal vivo di tradizione greco-ottomana

di e con Moni Ovadia
e Stefano Albarello: canto e qanûn
Maurizio Dehò: violarda
Una produzione: Corvino Produzioni


Moni Ovadia, grande intellettuale contemporaneo che ha sempre avuto come filo conduttore dei suoi spettacoli e della sua vastissima produzione discografica e libraria la tradizione composita e sfaccettata, il “vagabondaggio culturale e reale” proprio del popolo ebraico e della figura dell’esiliato in genere si confronta con il canto XXVI dell’inferno Dantesco in cui emerge la figura di Ulisse.
Un Ulisse che nella “Divina Commedia” chiama i compagni “fratelli” e li incita ad interrogarsi sul senso della vita e a non privarsi nell’ultima parte dell’esistenza della possibilità di continuare a conoscere. Una  grande lezione di consapevolezza e un richiamo a quei valori che distinguono gli esseri umani dalle bestie.

LO SPETTACOLO SOSTITUISCE “LE VERITA’ DI BAKERSFIELD” , CHE ERA STATO SOSPESO NELLA STAGIONE 2019/2020 A CAUSA DELL’EMERGENZA SANITARIA.

INFORMAZIONI DI BIGLIETTERIA:

disponibili cliccando qui

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...