“MANUALE DI VOLO PER UOMO”: SIMONE CRISTICCHI IN SCENA AL TEATRO DI MIRANO

Comunicato stampa
Giovedì 13 dicembre Simone Cristicchi al Teatro di Mirano con Manuale di volo per uomo, una produzione del Teatro Stabile d’Abruzzo
“MANUALE DI VOLO PER UOMO”: SIMONE CRISTICCHI PER IL SECONDO APPUNTAMENTO DI PROSA 2018/2019 DEL TEATRO DI MIRANO

Lo spettacolo è esaurito in prevendita; eventuali posti che dovessero liberarsi saranno disponibili alla biglietteria del teatro a partire dalle ore 20:00 della sera di spettacolo.

(Mirano VE – 7 dicembre 2018) – La rassegna di prosa 2018/2019 “La Città a Teatro” continua con un altro grande appuntamento al Teatro di Mirano: giovedì 13 dicembre alle ore 21, sale sul palcoscenico il cantante e attore Simone Cristicchi con l’atteso spettacolo “Manuale di volo per uomo”. Una produzione del Teatro Stabile d’Abruzzo sulle note drammaturgiche e musicali di Simone Cristicchi e Gabriele Ortenzi con la collaborazione di Nicola Brunialti e la regia di Antonio Calenda.

FOTO OK DA USARE -SimoneCristicchi - Copia.jpg

Simone Cristicchi continua a stupire il pubblico teatrale questa volta, con l’attenta regia di Antonio Calenda, veste i panni di un personaggio buffo, inconsueto e originale, i cui tratti sono quelli di un quarantenne fannullone e infantile. Una nuova invenzione drammaturgica ambientata nel mondo attuale. Una favola metropolitana ricca di emozioni, musica e poesia.

In questo testo, scritto a quattro mani con Gabriele Ortenzi, Cristicchi interpreta un quarantenne rimasto bambino, con un problema preoccupante: qualunque cosa guardino i suoi occhi – dal fiore di tarassaco cresciuto sull’asfalto, ai grandi palazzi di periferia – tutto è stupefacente, affascinante, meraviglioso!

Per molti è un “ritardato” da compatire, per alcuni un genio. Sicuramente è un tipo strano, che ama dipingere un mondo tutto suo, contare le lettere che formano le parole delle frasi, camminare lentissimo seguendo una sua indecifrabile traiettoria.

In realtà, Raffaello è un “Super-Sensibile”, e in quanto eroe possiede dei poteri speciali: la sua mente fotografica è dotata di una lente di ingrandimento che mette a fuoco i particolari, i dettagli che sfuggono agli altri esseri umani; cose minuscole e apparentemente insignificanti che nascondono però un’infinita bellezza, forse perché “niente è più grande delle piccole cose!”.

Nel racconto poetico e surreale del suo microcosmo, Raffaello descrive vicende minime ed universali del suo affollato quartiere, la grande città che fa paura, il paradiso della Ferramenta dove tutto è catalogato alla perfezione; e poi meccanici romantici, emarginati invisibili, terribili guardiani di garage.
Ma cosa farne di questo talento, di un dono così particolare, Raffaello non lo sa.
Per fortuna, un suo vecchio zio gli lasciò in eredità il suo “Manuale di volo per uomo”, uno zibaldone di aforismi, pensieri e disegni: una mappa geografica dell’anima, che lo aiuterà a trovare il suo posto nel mondo. Forse “volare” significa non sentirsi soli, avere il coraggio di buttarsi nella vita, mantenendo intatto il bambino dentro di noi.
E soprattutto non lasciarsi sfuggire la bellezza che ci circonda.

I biglietti sono disponibili in biglietteria al Teatro di Mirano (il giovedì e il venerdì dalle 17 alle 19, e giovedì 13 dicembre dalle 20 alle 21). L’ingresso è 18 euro (15 ridotto Over 65, under 26, cral aziendali e dipendenti del Comune di Mirano.  Per agevolazioni con enti convenzionati consultare il sito http://www.miranoteatro.it.

La Stagione è promossa dal Comune di Mirano, in collaborazione con La Piccionaia Centro di Produzione Teatrale, Circuito Teatrale Regionale Arteven, Regione del Veneto, Città Metropolitana di Venezia, Ministero dei Beni e delle Attività Culturali, Commissione Pari Opportunità del Comune di Mirano. La stagione aderisce alla “Campagna 365 giorni NO” alla violenza contro le donne, e il cartellone dedicato alle famiglie aderisce a “Mirano città delle bambine e dei bambini”.

INFO > Ufficio Teatro
tel. 0414355536 – info@miranoteatro.it
www.miranoteatro.it
http://www.arteven.it
______________________________________

Ufficio Stampa – Teatro di Mirano
Nicoletta Ferrari: 041 5798313 – urp@comune.mirano.ve.it
 

Annunci

SAPORE DI SALE, per bambini e famiglie!

Comunicato stampa
Domenica 9 dicembre un viaggio avventuroso per il secondo appuntamento della rassegna domenicale per famiglie e bambini.

TEATRO DI MIRANO: LA BARACCA / TESTONI RAGAZZI PORTA IN SCENA “SAPORE DI SALE” L’ODISSEA DI UNA SARDINA.

Lo spettacolo è adatto ai bambini dai 4 anni d’età. Biglietti ancora disponibili.

(Mirano VE – 3.12.2018) – Torna col secondo appuntamento “Domeniche a Teatro 2018-2019”, la rassegna per i più piccoli e le loro famiglie: domenica 9 dicembre, alle ore 15 e 30, la Baracca / Testoni Ragazzi porta in scena SAPORE DI SALE. L’Odissea di una sardina, un viaggio fatto di coraggio, forza e fantasia. Lo spettacolo è interpretato da Bruno Cappagli e Fabio Galanti, che curano anche la regia, le luci sono di Andrea Aristidi e i costumi di Tanja Eick.

Sapore-Di-Sale_LaBaracca-TestoniRagazzi-1

LA TRAMA

Lo spettacolo introduce i bambini nella storia avventurosa di due pescivendoli Gavino e Gilberto. In una delle tante mattine al mercato del pesce, perdono di vista una sardina che riesce a scappare dalle loro mani e a sparire nel mare. Gavino non può accettare di lasciarla fuggire e decide di catturarla di nuovo. Gilberto lo asseconda, spinto però dalla voglia di seguire la sardina nella sua avventura in mezzo al mare. Inizia così un viaggio che si rivelerà avventuroso, soprattutto per i due pescivendoli, che all’inseguimento della sardina si inabisseranno nel profondo blu del mare, tra i coralli e i pesci colorati, per poi prendere il volo e raggiungere terre calde come il deserto e luoghi misteriosi come la giungla, fino ad arrivare ai ghiacci del polo.

Sarà proprio il viaggio che i due pescivendoli intraprenderanno con la sardina a porli di fronte al valore del coraggio che il piccolo pesce ha loro dimostrato. Durante le migrazioni che compiono ogni anno a questi pesciolini si presentano infinite difficoltà, ed è proprio per difendersi che le sardine viaggiano insieme, unite in banchi colorati.

La storia viene raccontata proiettando di volta in volta le colorate immagini sulle cassette, dal pesce al pescecane volante, al ballo delle meduse illuminate. Una storia condita delle innumerevoli difficoltà che questi piccoli pesci si ritrovano giorno dopo giorno a dover affrontare nel loro percorso. Il coraggio, la forza, la fantasia e il richiamo all’avventura, sono le parole chiave che colorano questo straordinario viaggio.

La Compagnia Baracca Testoni Ragazzi nata nel 1976 a Bologna, opera da più di 40 anni nel Teatro per ragazzi. L’essenza dei loro lavori è lo sviluppo di una drammaturgia originale volta alla ricerca della semplicità come luogo di incontro e di stimolo del pubblico.

A oggi la compagnia ha prodotto più di 245 titoli per bambini e ragazzi di tutte le età e per un totale di più di 12.900 repliche.

I biglietti sono disponibili sia in biglietteria al Teatro di Mirano (il giovedì e il venerdì dalle 17 alle 19), sia on line su www.vivaticket.it, con diritto di prevendita. Il costo del biglietto è di 6 euro intero e 4 euro ridotto (per il secondo figlio). Per agevolazioni con enti convenzionati consultare il sito www.miranoteatro.it. Domenica 9 dicembre la biglietteria aprirà alle 14.30.

La rassegna “DOMENICHE A TEATRO” è promossa dal Comune di Mirano, in collaborazione con La Piccionaia Centro di Produzione Teatrale, Regione del Veneto, Ministero per i Beni e le Attività Culturali, e aderisce a “Mirano città delle bambine e dei bambini”.

INFO > Ufficio Teatro
tel. 0414355536 – info@miranoteatro.it
www.miranoteatro.it

“CARMEN/BOLERO”: LA DANZA APRE LA STAGIONE DI PROSA

Comunicato Stampa
Giovedì 20 novembre in scena MM Contemporary Dance Company con due coreografie firmate da Michele Merola ed Emanuele Soavi   
“CARMEN/BOLERO”: SARÀ LA DANZA AD APRIRE LA RASSEGNA DI PROSA 2018/2019 DEL TEATRO DI MIRANO
Ancora pochi i posti disponibili

(Mirano VE – 16.11.2018)  –  È ai nastri di partenza la rassegna di prosa 2018/2019 del Teatro di Mirano: martedì 20 novembre, alle ore 21, il cartellone de “La Città a Teatro” apre con la danza di “CARMEN/BOLERO”. Protagonista sarà la compagnia MM Contemporary Dance Company, che proporrà al pubblico due coreografie, firmate dal direttore artistico della compagnia Michele Merola e da Emanuele Soavi e danzate da Paolo Lauri, Fabiana Lonardo, Enrico Morelli, Giovanni Napoli, Cosmo Sancilio, Nicola Stasi, Gloria Tombini, Lorenza Vicidomini.

Sono ancora pochi i posti disponibili.

foto Maurizio De Nisi

Continua a leggere

“GIROTONDO DEL BOSCO” E LA MOSTRA /e.mò.ti.con/ DOMENICA 11 NOVEMBRE

Comunicato Stampa
Domenica 11 novembre apre la rassegna del Teatro di Mirano dedicata a bambini e famiglie. Doppio appuntamento: lo spettacolo di Carlo Presotto per La Piccionaia, e una mostra di illustrazione per l’infanzia
MIRANO, DOMENICHE A TEATRO: “GIROTONDO DEL BOSCO” E LA MOSTRA /e.mò.ti.con/ INAUGURANO L’EDIZIONE 2018-2019
Biglietti e abbonamenti ancora disponibili per lo spettacolo. L’ingresso alla mostra è gratuito

(Mirano VE – 07.11.2018)  – Si alza il sipario su “Domeniche a Teatro 2018-2019”, la rassegna del Teatro di Mirano dedicata ai più piccoli e alle loro famiglie: sarà “GIROTONDO DEL BOSCO. RACCONTI DI PIUMA, DI PELO E DI FOGLIA”, firmato da Carlo Presotto per La Piccionaia, a inaugurare il cartellone domenica 11 novembre alle ore 15.30. Fino a domenica, inoltre, è ancora possibile abbonarsi all’intera stagione.

Ma il primo appuntamento della nuova edizione di Domeniche a Teatro si apre anche con una preziosa novità: a inaugurare la rassegna ci sarà la mostra delle illustrazioni del concorso /e.mò.ti.con/, bandito da La Piccionaia con l’associazione Illustri, da cui sono state tratte le grafiche 2018-2019 del pieghevole e della locandina della rassegna, firmate da Flaminia Della Vecchia. La mostra proseguirà il suo percorso a Mira il 18 novembre.

Continua a leggere

Biglietti in vendita dal 26 ottobre

Comunicato Stampa
 
A partire dal 26 ottobre, in vendita i singoli appuntamenti dei cartelloni, anche on line
TEATRO DI MIRANO, DISPONIBILI I BIGLIETTI PER I SINGOLI SPETTACOLI DELLA STAGIONE 2018-2019
Fin d’ora è possibile acquistare tutti gli spettacoli sia della rassegna di prosa, che domenicale

(Mirano VE – 23.10.2018)  – Esauriti i posti in abbonamenti per la prosa, disponibili invece ancora gli abbonamenti per la rassegna domenicale dedicata a bambini e famiglie, i biglietti per i singoli appuntamenti della Stagione 2018-2019 del Teatro di Mirano saranno in vendita a partire da venerdì 26 ottobre alle ore 17:00, sia in biglietteria al Teatro di Mirano, sia on line su www.vivaticket.it con diritto di prevendita.
Data la grande richiesta di biglietti, il consiglio è quello di affrettarsi.

Gli spettatori potranno acquistare fin d’ora i biglietti per tutti gli spettacoli sia per la rassegna di prosa “La Città a Teatro”, sia per il programma dedicato alle famiglie “Domeniche a Teatro”. Apriranno le Stagioni MM Contemporary Dance Company con “CARMEN/BOLERO” il 20 novembre, e La Piccionaia/Carlo Presotto l’11 novembre con “GIROTONDO DEL BOSCO”. Continua a leggere

AL VIA GLI ABBONAMENTI PER “DOMENICHE A TEATRO”

Comunicato Stampa
 
Saranno in vendita da martedì 16 ottobre le tessere per la rassegna dedicata a bambini e famiglie, quest’anno cresciuta nel numero di spettacoli
TEATRO DI MIRANO: ABBONAMENTI DELLA PROSA ESAURITI; AL VIA GLI ABBONAMENTI PER DOMENICHE A TEATRO
A partire dal 26 ottobre saranno in vendita i singoli spettacoli

(Mirano VE – 15.10.2018) –  Com’era accaduto già nella scorsa edizione, si è conclusa già nel primo giorno di vendita al pubblico (dedicato ai miranesi) la campagna abbonamenti a “La Città a Teatro” 2018-2019, la rassegna di Prosa del Teatro di Mirano. Dato il grande successo riscontrato, la vendita degli abbonamenti è stata chiusa, per permettere alle persone che vorranno acquistare i biglietti per i singoli spettacoli di poter partecipare alla rassegna. Gli abbonamenti per “La Città a Teatro” 2018-2019 sono dunque esauriti.

I biglietti per i singoli spettacoli di tutto il cartellone saranno in vendita a partire dal 26 ottobre, in biglietteria il giovedì e venerdì dalle 17.00 alle 19.00, oppure on line su http://www.vivaticket.it by Best Union.

Inizia invece martedì 16 ottobre la campagna dei nuovi abbonamenti della rassegna “Domeniche a Teatro”, dedicata a bambini e famiglie. I nuovi abbonamenti saranno disponibili dal 16 al 25 ottobre presso la biglietteria del Teatro (martedì 10-13, giovedì 16-19) e dal 26 ottobre fino alla prima data di spettacolo (giovedì e venerdì dalle 17 alle 19). Gli abbonamenti sono acquistabili anche on line su www.vivaticket.it con diritto di prevendita.

La rassegna “Domeniche a Teatro” quest’anno cresce: saranno cinque e non quattro gli appuntamenti, programmati tra novembre 2018 e marzo 2019, in cinque domeniche alle ore 15.30. Ma le novità non si fermano qui: a inaugurare la rassegna, il primo giorno di cartellone, ci sarà la mostra delle illustrazioni del concorso /e.mò.ti.con/, bandito da La Piccionaia con l’associazione Illustri, da cui sono state tratte le grafiche della rassegna. L’illustratrice e vincitrice del concorso scelta per i materiali grafici di Mirano è Flaminia Dalla Vecchia. Continua a leggere

ABBONAMENTI ALLA STAGIONE DI PROSA ESAURITI

Nella giornata di ieri, 10 ottobre 2018, sono stati ESAURITI gli abbonamenti alla Stagione di Prosa 2018/2019 “La Città a Teatro” del Teatro di Mirano.

I biglietti per i singoli spettacoli della rassegna saranno in vendita a partire dal 26 ottobre, in biglietteria il giovedì e venerdì dalle 17 alle 19, oppure on line su http://www.vivaticket.it con diritto di prevendita.

Gli abbonamenti alla rassegna “Domeniche a Teatro” sono invece ancora disponibili: sono acquistabili dal 16 al 25 ottobre il martedì dalle 10 alle 13 e il giovedì dalle 16 alle 19; dal 26 ottobre in poi, giovedì e venerdì dalle 17 alle 19. Gli abbonamenti per questa rassegna sono disponibili anche on line su http://www.vivaticket.it con diritto di prevendita.

 

Nuovi abbonamenti: prelazione ai miranesi

NEI GIORNI 10 E 11 OTTOBRE, DALLE ORE 17 ALLE 19, LA VENDITA DEI NUOVI ABBONAMENTI ALLA STAGIONE DI PROSA È DESTINATA UNICAMENTE AI RESIDENTI A MIRANO: MUNIRSI DI DOCUMENTO DI IDENTITÀ.

L’ABBONAMENTO È NOMINATIVO, È NECESSARIO ESIBIRE IL DOCUMENTO DI IDENTITÀ DI CIASCUNO DEGLI ABBONATI (IN ORIGINALE O IN COPIA CARTACEA O FOTOGRAFICA) PRIMA DELL’EMISSIONE DELL’ABBONAMENTO.

SENZA DOCUMENTO NON È POSSIBILE ESERCITARE IL DIRITTO DI PRELAZIONE RISERVATO AI MIRANESI.