Buona Pasqua e … arrivederci!

Si è chiusa ieri ufficialmente la Stagione 2016-2017 del Teatro di Mirano.
Grazie a tutti per la vostra calorosa e numerosa presenza!
La Città a Teatro, Domeniche a Teatro e La Scuola va a Teatro vi danno appuntamento alla prossima Stagione!

Nel frattempo vi auguriamo di trascorrere una Buona Pasqua: l’ufficio teatro sarà chiuso dal 13 al 18 aprile, e riaprirà mercoledì 19 aprile.
A tutti voi un caloroso arrivederci e… continuate a seguire gli aggiornamenti su www.miranoteatro.it!

“IL RE PESCATORE” per le scuole dell’infanzia

Rassegna LA SCUOLA VA A TEATRO 2016-2017
Martedì 11 aprile 2017 ore 10, Teatro di Mirano
FONDAZIONE TEATRO RAGAZZI E GIOVANI
IL RE PESCATORE
di Pasquale Buonarota e Alessandro Pisci
con Elena Campanella, Pasquale Buonarota e Alessandro Pisci
scenografia Lucio Diana
creazione luci Bruno Pochettino
musiche originali Pasquale Buonarota e Diego Mingolla
costumi Federica Genovese

É la storia di un re, un tempo leggendario, che ha abbandonato ogni cura di sé e del suo regno per dedicare tutto il suo tempo a pescare un pesce fra milioni di pesci. Un pesce favoloso che porta con sé un segreto e che dal fondo del mare lo chiama con voce amica. Un giorno però viene a disturbarlo uno strano signore, tutto preso da mille impegni quotidiani di cui vorrebbe liberarsi con un bel tuffo in mare, proprio accanto al re pescatore. Il Re glielo impedisce perché il tuffo farebbe scappare il pesce e con lui ogni speranza di conoscere quel mistero. Il re e il bagnante decidono così di attendere insieme il momento giusto per realizzare il proprio piccolo, grande sogno celato dal mare come un’antica promessa. Una favola delicata e divertente sul tempo, custode dei nostri sogni e desideri più segreti.

IL MALATO IMMAGINARIO

Comunicato Stampa
 
Giovedì 23 marzo l’ultimo appuntamento della prosa: la compagnia Arca Azzurra Teatro porta in scena il celeberrimo testo di Molière
“IL MALATO IMMAGINARIO” DIRETTO DA UGO CHITI CHIUDE “LA CITTÀ A TEATRO 2016/2017” AL TEATRO DI MIRANO
Biglietti esauriti in prevendita. La sera di spettacolo la biglietteria apre alle ore 20:00 per la vendita dei posti che dovessero eventualmente liberarsi. Presente in foyer Amnesty International per la campagna “Mai più spose bambine”

(Mirano VE – 21.03.2017) – Sarà un classico della drammaturgia a chiudere l’edizione 2016/2017 de “La Città a Teatro”, la stagione di prosa del Teatro di Mirano: giovedì 23 marzo (ore 21.00) la compagnia Arca Azzurra Teatro presenta infatti “IL MALATO IMMAGINARIO” di Molière diretto da Ugo Chiti. “IL MALATO IMMAGINARIO” è esaurito in prevendita, ma a partire dalle ore 20:00 la biglietteria del teatro sarà comunque aperta per il ritiro dei biglietti acquistati on line e per la vendita di posti che dovessero eventualmente liberarsi. Continua a leggere

“SHERLOCK HOLMES” PER LE SCUOLE MEDIE

Rassegna LA SCUOLA VA A TEATRO 2016-2017
Venerdì 17 marzo 2017 ore 10, Teatro di Mirano
SOLARES DELLE ARTI / COLLETTIVO CINETICO
SHERLOCK HOLMES

progetto affidato a CollettivO CineticO
Concept Francesca Pennini
regia e drammaturgia Angela Pedroni, Francesca Pennini
coreografie e partiture fisiche Francesca Pennini in collaborazione con gli interpreti
in scena Simone Arganini Daniele Bonaiuti, Roberto De Sarno
costumi Titta Caggiati

luci e tecnica Emiliano Curà
produzione Teatro delle Briciole

foto di Jacopo Niccoli

Scrive Arthur Conan Doyle, il padre di Sherlock Holmes, che “il mondo è pieno di cose ovvie che nessuno si prende mai la cura di osservare”. L’idea che guida le parole e le azioni di questo spettacolo è la volontà assoluta, liberissima, giocosa, di rovesciare quella verità e osservare con divertita ostinazione il mondo. Sherlock Holmes si reincarna sulla scena in un anomalo terzetto di investigatori contemporanei, animati da una inesauribile voglia di andare oltre il volto immediato e ingannevole della realtà, di analizzare i dettagli e ipotizzare possibili soluzioni. L’occhio di una telecamera, moderno erede della lente di Sherlock Holmes, nella sua assoluta libertà di indagine scruta, analizza, rielabora tutti i recessi dello spazio-mondo: persone e oggetti, spettatori e proiettori, costumi e note di regia, e non si preoccupa di superare le pareti del teatro per puntare sulla vita là fuori che continua a scorrere, o di farsi strada dietro le quinte. Perché “le cose ovvie di cui è pieno il mondo”, se osservate, guardate, scrutate, possono dirci qualcosa di nuovo, rivelare un volto segreto.

BIANCANEVE A MIRANO!

Comunicato Stampa

Domenica 12 marzo La Baracca Testoni Ragazzi presenta una delle fiabe più famose di tutti i tempi, in uno spettacolo pluripremiato
TEATRO DI MIRANO: “BIANCANEVE” CHIUDE DOMENICHE A TEATRO 2016/2017
Lo spettacolo è adatto ai bambini a partire dai sei anni d’età. Biglietti disponibili

(Mirano VE – 08.03.2017)  –  Ultimo appuntamento al Teatro di Mirano per l’edizione 2016-2017 di DOMENICHE A TEATRO”: domenica 12 marzo, alle 15:30, La Baracca Testoni Ragazzi presenta “BIANCANEVE”. Uno spettacolo pluripremiato, che ha vinto sia il premio del pubblico alla 3a edizione di “Piccolipalchi”, rassegna teatrale dell’ERT (Ente Regionale Teatrale del Friuli Venezia Giulia); sia il premio “L’Uccellino Azzurro” come miglior spettacolo; e sia il premio “Silvia” a Fabio Galanti come miglior attore, alla 13a edizione del Festival “Ti fiabo e ti racconto” di Molfetta.

BIANCANEVE” è scritto e interpretato da Bruno Cappagli (anche regista dello spettacolo) e Fabio Galanti; la voce narrante è di Giovanni Boccomino, le luci sono di Andrea Aristidi, gli oggetti in scena di Tanja Eick. Continua a leggere

OTTAVIA PICCOLO AL TEATRO DI MIRANO: LA SUSPANCE DI “ENIGMA” TRA STORIA COLLETTIVA E PERSONALE

Comunicato Stampa
Giovedì 9 marzo nuovo appuntamento con la prosa: lo spettacolo è scritto da Stefano Massini e diretto da Silvano Piccardi. La storia è ambientata nella Berlino post muro
OTTAVIA PICCOLO AL TEATRO DI MIRANO: LA SUSPANCE DI “ENIGMA” TRA STORIA COLLETTIVA E PERSONALE
Biglietti esauriti in prevendita. La sera di spettacolo la biglietteria apre alle ore 20:00 per la vendita dei posti che dovessero eventualmente liberarsi. Presente in foyer Amnesty International per la campagna “Mai più spose bambine”

(Mirano VE – 06.03.2017) – Berlino, vent’anni dopo la caduta del muro: enigmi collettivi e personali vanno in scena tra le pareti di una stanza. Nuovo appuntamento con la stagione di prosa “La Città a Teatro 2016-2017” al Teatro di Mirano: giovedì 9 marzo (ore 21:00), Arca Azzurra Teatro e Ottavia Piccolo presentano “ENIGMA – Niente significa mai una cosa sola”. Scritto da Stefano Massini, vedrà protagonisti in scena Ottavia Piccolo e Silvano Piccardi, quest’ultimo anche regista dello spettacolo.

ENIGMA” è esaurito in prevendita, ma a partire dalle ore 20:00 la biglietteria del teatro sarà comunque aperta per il ritiro dei biglietti acquistati on line e per la vendita di posti che dovessero eventualmente liberarsi.

enigma-nella-foto-ottavia-piccolo-e-silvano-piccardi-foto-l-de-frenzaLe scene sono di Pierluigi Piantanida, le luci di Marco Messeri, le musiche originali di Mario Arcari. Scrive Silvano Piccardi: “La chiave di lettura di ENIGMA, di Stefano Massini, sta nel sottotitolo: “niente significa mai una cosa sola”. Una certezza il testo ce la fornisce: ci troviamo a Berlino circa vent’anni dopo quel fatidico 9 novembre 1989, in cui il Governo della Repubblica Democratica Tedesca (Germania est), decretò la soppressione del divieto, per i suoi cittadini, di passare liberamente dall’altra parte del “muro” che fino ad allora aveva diviso in due la città, il paese e il mondo intero. Ed ecco che, caduto il muro, vite, esperienze, certezze, lutti e speranze, si frantumano, si incontrano, si mischiano… È a un segmento di tutto ciò che siamo chiamati ad assistere. Continua a leggere

ENIGMA: OTTAVIA PICCOLO E SILVANO PICCARDI A MIRANO

Giovedì 9 marzo ore 21:00 Teatro di Mirano – La Città a Teatro 2016/2017

Arca Azzurra Teatro e Ottavia Piccolo presentano
Ottavia Piccolo in
ENIGMA
niente significa mai una cosa sola
con Silvano Piccardi
di Stefano Massini
regia Silvano Piccardi
scene Pierluigi Piantanida
luci Marco Messeri
musiche originali Mario Arcari

“Venti anni dopo la caduta del Muro, Berlino si interroga ancora sulle ferite cicatrizzate, rimarginate o aperte. In una notte di temporali, a seguito di un banalissimo incidente, il professor Jakob Hilder è costretto a far entrare nel proprio appartamento l’intrusa Ingrid. Il loro dialogo è una assoluta novità fra quelle quattro pareti solitamente digiune di relazioni umane. Continua a leggere

Arlecchino e il terremoto

Domani 24 febbraio alle 17:00, al Teatro di Villa Belvedere, andrà in scena “Le Avventure di Arlecchino“, della compagnia di Matelica Ruvidoteatro. Matelica si trova in provincia di Macerata, un territorio provato dal terremoto; il direttore artistico della compagnia, Fabio Bonso, ci ha dato una testimonianza della situazione che stanno vivendo in quelle zone. La pubblichiamo qui di seguito:

“La compagnia Ruvidoteatro di Matelica, provincia di Macerata, elabora progetti teatrali in ambito culturale favorendo la valorizzazione e conoscenza del territorio nel suo insieme di arte, patrimonio, ambiente e storia.  Promuove attività per l’infanzia e i ragazzi, privilegiando l’incontro tra le diverse generazioni, e lavorando con produzioni e progetti, sia formativi che didattici,  a stretto contatto con il mondo della scuola, da quella dell’obbligo fino all’università.

Il direttore artistico Fabio Bonso, veneto trapiantato nelle Marche da più di 10 anni, formatosi a Parigi alla scuola  di mimo corporale di Etienne Decroux, ha proseguito poi la sua esperienza teatrale lavorando per molti anni nel territorio dell’entroterra veneziano, affiancando l’attività di spettacolo di Marco Paolini.

Ora la compagnia sta subendo le conseguenze negative del terremoto che ha devastato il centro Italia, dove, oltre alla situazione di disagio dei senza casa, della neve e del freddo, tutta l’attività economica ha avuto un  crollo, che ha determinato l’urgenza di chiedere aiuto fuori delle Marche, ad amici teatranti e non, sensibili alla dura realtà che stiamo passando. Continua a leggere

“LE AVVENTURE DI ARLECCHINO” AL BELVEDERE

Comunicato Stampa
Venerdì 24 febbraio il Comune di Mirano e La Piccionaia propongono al Teatro di Villa Belvedere di Mirano un appuntamento di Carnevale dedicato ai più piccoli
CARNEVALE A TEATRO PER TUTTI I BAMBINI: “LE AVVENTURE DI ARLECCHINO”, LO SPETTACOLO DIVERTENTE E SOLIDALE
Lo spettacolo è organizzato a sostegno del lavoro di Ruvidoteatro, che sarà protagonista in scena: la compagnia arriva infatti da Matelica, Comune colpito dal terremoto

(Mirano VE – 21.02.2017)  –  Sarà un appuntamento di Carnevale speciale, quello in arrivo venerdì 24 febbraio alle ore 17:00 al Teatro di Villa Belvedere di Mirano (VE): uno spettacolo divertente dedicato a tutti i bambini e alle loro famiglie, e allo stesso tempo solidale. Sì, perché “LE AVVENTURE DI ARLECCHINO” è messo in scena da Ruvidoteatro, compagnia di Matelica (Macerata): un Comune duramente colpito dal terremoto di quest’inverno.

Il Comune di Mirano e La Piccionaia Centro di Produzione Teatrale, che hanno organizzato lo spettacolo, sostengono l’attività di Ruvidoteatro ospitando un appuntamento a teatro pieno di allegria, che sarà anche occasione per dare un sostegno concreto al lavoro di questa compagnia. Continua a leggere